Nuovi idoli: Mircea Cărtărescu.

A dir la verità ho letto solo poche pagine, ma ne sono rimasto risucchiato e quasi mi basta: una scrittura che ti colpisce con fendenti impossibili, te la vedi arrivare da tutte le parti. Veramente Abbacinante, come il titolo della trilogia uscita (e in uscita) per Voland. Sto leggendo L’ala sinistra, il primo capitolo della…