“Il grande regno dell’emergenza”, racconto su Nazione Indiana

Tratto da una raccolta omonima. Betta per fortuna non la scovava, non doveva salvarla. I bambini erano troppi e incoerenti, non poteva salvarli. Scontrosi come atomi bombardati da quella pletora di stanze piegate, e il mondo attorno che s’incaparbiva, chiudeva il conto con una linea netta e desolata in fondo al dare e avere. Betta…

Da un inedito sul terremoto (ora dedicato agli amici chileni)

Estratto da un inedito, scritto su invito qualche settimana fa. Lo dedico, con urgenza, agli amici chileni. Potete fare le donazioni all’Ambasciata Cilena in Italia. Più sotto ripubblico i dati. Un altro tonfo richiamò l’attenzione su di un’altra stanza, i bambini si precipitarono a falcate impostate, da bambini, distolti dalla mancata uscita e dal corpo…