Un mio testo per la storica rivista americana “The Kenyon Review”

È uscito per lo speciale internazionale “Art and the Moment” della storica rivista letteraria americana The Kenyon Review, un mio long-form (in inglese), “Every vote is a vow”, sul diritto di voto.

Racconto l’esperienza italiana di andare a votare diciottenni, tra scuole spettrali, antifascismo paterno e fossi chiantigiani, con un omaggio legato a Italo Calvino e La giornata d’uno scrutatore.

Si può leggere qui.

Onorato di questo invito ad una rivista che da oltre 80 anni ospita i contributi dei migliori autori, da Fox Madox Fox a Don DeLillo, da Flannery O’ Connor a Thomas Pynchon, tra gli altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...